CROWDFUNDING -finanziamento dal basso

Oggi parliamo di CROWDFUNDING nel settore energetico.

Avete mai sentito parlare di finanziamento dal basso?

Il Crowdfunding è una raccolta di fondi tra il pubblico che avviene tramite la costituzione di piattaforme sul web, per finanziare interventi di comune interesse, soprattutto per lo sviluppo di idee e soluzioni innovative.

Le prime tracce risalgono alla seconda metà degli anni ’90 con la nascita degli eventi di beneficenza, per poi approdare negli anni 2000 all’interno dei canali web.

Veterano di questa evoluzione è un portale italiano lanciato nel 2005 (Produzioni dal basso).

Tra i primi utilizzatori di questa forma di finanziamento troviamo una band anglossassone che ne ha usufruito per sovvenzionare il proprio tour; successivamente lo stesso Barack Obama ha utilizzato questo metodo per finanziare la propria campagna elettorale.

Secondo uno studio condotto dall’ Osservatorio Crowdinvesting del Politecnico di Milano, il tasso di successo di questi “finanziamenti dalla folla” ha avuto una crescita esponenziale passando dal 40% del 2014 al 71% di marzo 2019.

Possiamo suddividere quattro tipologie di piattaforme differenti:

  • Lending based: raccolta di capitale in cambio di remunerazione futura;
  • Equity based: donazione in cambio dell’acquisizione della qualità di socio presso l’azienda coinvolta nel processo di sviluppo di fonti rinnovabile;
  • Donationbased: donazione devoluta altruisticamente a sostegno di cause specifiche, non ricevendo in cambio alcun compenso;
  • Rewardbased: donazioni in denaro che prevedono l’ottenimento del prodotto/servizio oggetto delle stesse.

Nel campo dell’energia rinnovabile, questo strumento è di fondamentale importanza in quanto consente il reperimento di sussidi a supporto di uno sviluppo green (solare, eolico, idrico, fotovoltaico) da destinare ad aziende che vogliono contribuire alla riduzione del loro impatto sull’ambiente.

Ad oggi in Italia si contano all’incirca 90 piattaforme per la raccolta fondi in svariati campi (artistico/culturale – start up – agricoltura – sviluppo social).

Per maggiori informazioni non esitate a contattarci, saremo lieti di indirizzarVi verso i professionisti del campo .

  • Email: segreteria@esperiabc.com
  • Telefono:  +39 0521.1683311
  • Indirizzo: Strada della Repubblica, 41

Nel link in basso potrete trovare l’elenco delle piattaforme attive in Italia.

Related Posts